METEOOSTIA E LE TERZE PARTI OSPITATE NON UTILIZZANO COOKIE O ALTRO PER RACCOGLIERE I TUOI DATI PERSONALI.
PUOI CONTINUARE LA TUA NAVIGAZIONE IN QUANTO NON E' NECESSARIO IL TUO INTERVENTO.

 

 

 

 

 

INDICE DI CALORE

 

Nei periodi caldi dell'anno, l'uomo puo' avvertire un forte stato di disagio dovuto alla combinazione di temperature e tassi di umidita' relativa elevati. In condizioni normali, il corpo riesce a smaltire il calore in eccesso dovuto alle alte temperature, attraverso l'evaporazione del sudore ma quando e' presente anche un alto tasso di umidita' relativa, il meccanismo viene fortemente rallentato proprio perche' l'aria avendo gia' molta acqua al suo interno, ne accetta poca della nostra.
Il risultato di tutto questo e' che il corpo, non riuscendo a dissipare bene il calore in eccesso, percepisce una piu' alta temperatura rispetto a quella REALE e viene definita appunto
TEMPERATURA APPARENTE.
Nella tabella o se preferite nel grafico sottostanti potrete osservare come la temperatura apparente varia in rapporto a quella reale e al tasso di umidita':

 

  UR% 40 45 50 55 60 65 70 75 80 85 90 95 100
°C   TEMPERATURA PERCEPITA
27   27 27 27 27 28 28 28 29 29 29 30 30 31
28   27 28 28 29 29 29 30 31 32 32 33 34 35
29   28 29 29 30 31 32 32 33 34 36 37 38 39
30   29 31 31 32 33 34 35 36 38 39 41 42 44
31   31 32 33 34 35 37 38 39 41 43 45 47 49
32   33 34 35 36 38 39 41 43 45 47 50 53 P
33   34 36 37 38 41 42 44 47 49 52 P    
34   36 38 39 41 43 46 48 51 54 P      
35   37 39 41 43 45 48 50 53 P        
36   38 40 42 44 47 49 52 P          
37   41 43 45 47 51 53 P            
38   43 46 48 51 54 P              
39   46 48 51 P                  
40   48 51 P                    
 
        Cautela                   Rischio                  Pericolo             P    Grave pericolo

 

 

Ad esempio se abbiamo una temperatura registrata di circa 32°C con un tasso di umidita' relativa del 50 % (situazione facilmente riscontrabile in estate), avremo una temperatura percepita dal corpo di circa 38°C.